Algeria
Campi profughi Saharawi

Progetti Nexus Emilia Romagna

I Saharawi sono un popolo di origine nomade e berbera proveniente dal Sahara Occidentale (ex Colonia spagnola) e profugo da più di trent’anni a sud dell’Algeria. Il popolo Saharawi vive in queste condizioni da quando il Marocco nel 1975, dopo la decolonizzazione, decise di invadere (attraverso la famosa marcia verde) i territori del Sahara Occidentale rivendicandoli come propria provincia. Dopo i successivi scontri tra i Saharawi e l’esercito del Marocco una parte del popolo scappò rifugiandosi nel sud dell’Algeria, dove attualmente vive.
Il popolo saharawi dei campi profughi, circa 300.000 persone, sopravvive soltanto grazie agli aiuti umanitari internazionali: è un popolo molto fiero, attaccato alle proprie tradizioni e ai propri principi. Pur nelle avverse condizioni è riuscito a creare una struttura politica, culturale e sociale radicata e funzionale. Un’attenzione particolare il governo saharawi la dedica all’istruzione: il 95% di alfabetizzazione pone la RASD al primo posto tra tutti i paesi del continente africano.

Eventi

Nutrire le speranze dei popoli del deserto – La cooperazione italiana nei campi profughi saharawi

Venerdì 17 dicembre, dalle ore 19.00, presso il circolo ARCI Bolognesi di Ferrara (Piazzetta San…
Eventi

I diritti di un popolo dimenticato: i saharawi (Reggio Emilia, 7 dicembre 2021)

Martedì 7 dicembre 2021, alle ore 18:30, presso il C.S. Catomes Tôt (Via Guido Panciroli…
News

Alimenti e Formazione a sostegno delle donne

Alimenti e Formazione a sostegno delle donne: i diplomati del corso di formazione. Alimenti e…
Saharawi
ALIFORMA. ALIMENTI E FORMAZIONE
Saharawi
CURES. CUCINE RESILIENTI
Saharawi
ANNALISA VANDELLI “SAHRAWI. VIVERE SENZA I FIORI”
Saharawi
Campi profughi Sahrawi: Cibo e Lavoro: auto-produrre con dignità
Saharawi
Una mujer sana: la fuerza de la sociedad. Tutela della salute femminile saharawi: prevenzione, assistenza, formazione
Saharawi
Progetto: Il sapere nella valigia del popolo Saharawi
Saharawi
Progetto: CUCIAMO IL FUTURO – Attività generatrici di reddito per le donne e sostegno all’educazione dei bambini saharawi
Saharawi
Progetto: Una scuola a Tifariti: fame di cultura voglia di libertà