Sud Sudan

Progetti Nexus Emilia Romagna

Il 9 luglio del 2011 la comunità internazionale si arricchisce di un nuovo paese, il 54° paese africano: la Repubblica del Sud Sudan. Questo nuovo paese si affaccia all’indipendenza dopo oltre cinquant’anni di instabilità e due conflitti sanguinosi, l’ultimo dei quali conclusosi nel 2005 con la firma di un accordo di pace globale (CPA), perfezionato dal referendum di autodeterminazione svoltosi nel gennaio del 2011, che ha dato una schiacciante vittoria all’opzione dell’indipendenza dal Nord.
Il Sud Sudan inizia il suo percorso come stato indipendente dovendo affrontare enormi sfide. Tra le più grandi e importanti, vi è quella di “nutrire il Paese”. Infatti, nonostante il terreno sia fertile e abbondante, attraversato dal Nilo e bagnato da numerosi altri corsi d’acqua, la produzione agricola è così scarsa che il Sud Sudan dipende in modo preoccupante dall’estero anche per le derrate alimentari di base, come il sorgo e la manioca, e più deperibili, come gli ortaggi.

Sud Sudan

Favorire la produzione orticola dei gruppi femminili della provincia di Lobonok in Sud Sudan

Il programma intende favorire la creazione  di numerosi gruppi di contadini, tra cui una percentuale…
Sud Sudan

Sostegno all’associazionismo contadino e alla filiera della manioca nella provincia di Lobonok

Il progetto si realizza nello stato dell’Equatoria Centrale, il secondo per popolazione del Sud Sudan…
Sud Sudan

Sostegno all’associazionismo contadino e alla filiera della manioca nella provincia di Lobonok in Sud Sudan (fase 2)

L’intervento si inserisce nelle politiche governative di rafforzamento della sicurezza alimentare del Paese. La produzione…
Sud Sudan

Sostegno all’avvio della filiera della manioca per il miglioramento della sicurezza alimentare della popolazione della Contea di Juba

L’intervento intende migliorare la sicurezza alimentare nella provincia di Lobonok, nella contea di Juba, capitale…